ACCETTO
NEGO
Ai sensi del regolamento (UE) n.2016/679 (GDPR), ti informiamo che per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza cookie propri e anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra informativa sulla privacy e anche la nostra cookie policy. Troverai anche le istruzioni per modificare i tuoi consensi.
PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
NOTE PER LA PRIVACY: nel momento in cui manderete dati personali attraverso i contatti e/o moduli di contatto su questo sito, questi dati verranno trattati come descritto nella Privacy Policy.
NOTE PER I COOKIE: Non è possibile disabilitare i cookie tecnici ma soltanto cookie di profilazione.
Premendo ACCETTO vengono abilitati tutti i cookie.
Premendo NEGO i cookie di profilazione vengono bloccati. Ti informiamo che negando i cookie di profilazione alcune parti importanti del sito potrebbero non funzionare. Premendo sul pulsante NEGO i cookie di profilazione precedentemente installati su questo dominio verranno cancellati, mentre per l'eliminazione dei cookie di profilazione salvati su domini esterni occorre richiedere la revoca ai titolari di tali domini mediante gli appositi link inseriti nella cookie policy.

Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su
facebook Riviera Eventi twitter Riviera Eventi instagram Riviera Eventi
ricettiamo
cerca eventi

Le ricette della pagina sono state inviate da voi!

SUGGERISCI UNA RICETTA

Sardine alla Sanstevese

 

Ristorante La Cucina, S. Stefano al Mare

 Difficoltà

medio

 Preparazione

40' + eventuale tempo di cottura

 Dosi per

4 persone

Ingredienti

Sardine di giornata

24

Scalogno

1

Aglio di Vessalico

2 spicchi

Prezzemolo

1 ciuffo

Bietoline

500 g

Olio extra vergine di oliva

2 cucchiai

Latte

100 ml

Mollica rinvenuta nel latte

2 panini

Maggiorana

1 pizzico

Basilico

alcune foglie

Pecorino grattugiato

50 g

Uova intere

2

Sale

q.b.

Pepe nero

1 macinata

Olio oliva (per friggere)

1 litro

Fare un trito con scalogno, aglio, prezzemolo e fare rosolare a fuoco lento in un tegame basso con i 2 cucchiai di olio extra vergine, aggiungere la maggiorana, il basilico spezzettato, le bietoline lavate e private delle coste, tagliate a striscioline sottili, farle amalgamare con il trito, salare e coprire con un coperchio. Cuocere a fuoco lento per 4/5 minuti.

Togliere dal fuoco e aggiungere la mollica di pane, strizzandola leggermente per togliere il latte in eccesso amalgamare con le uova intere, il pecorino e una grattata di noce moscata e una macinata di pepe nero. Il ripieno è pronto.

Aprire le sardine e con un cucchiaio da minestra ne prendiamo una noce tenendo il pesce sul palmo della mano lo spalmiamo su di esso. Appoggiare le sardine su un vassoio, infarinare e friggere in olio d’oliva a 180°circa per un paio di minuti, posare le acciughe su carta da pane per asciugare l’olio in eccesso.

Questo piatto ha origine abbastanza antiche e fa parte della tradizione culinaria di Santo Stefano al Mare, è di facile realizzazione, povero e molto gustoso.
Ho deciso di proporlo nel menu perché mi è piaciuta l’idea di avere un piatto della tradizione locale e... se stiamo attenti alla spesa, riusciremo quasi sicuramente a reperire i principali ingredienti, biologici e a km 0!

Impiattare e servire calde e... buon appetito.



Ricetta gentilmente concessa dallo Chef Claudio:
Ristorante La Cucina
Piazza Cavour, 7 (dietro la chiesa) Santo Stefano al Mare (IM)
Tel. 0184 485040
info@ristorantelacucina.it
www.ristorantelacucina.it



© Copyright • Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale dell'opera che rimane di proprietà del Centro Stampa Offset sas [imperia]