ACCETTO
NEGO
Ai sensi del regolamento (UE) n.2016/679 (GDPR), ti informiamo che per offrirti un'esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza cookie propri e anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere la nostra informativa sulla privacy e anche la nostra cookie policy. Troverai anche le istruzioni per modificare i tuoi consensi.
PRIVACY POLICY COOKIE POLICY
NOTE PER LA PRIVACY: nel momento in cui manderete dati personali attraverso i contatti e/o moduli di contatto su questo sito, questi dati verranno trattati come descritto nella Privacy Policy.
NOTE PER I COOKIE: Non è possibile disabilitare i cookie tecnici ma soltanto cookie di profilazione.
Premendo ACCETTO vengono abilitati tutti i cookie.
Premendo NEGO i cookie di profilazione vengono bloccati. Ti informiamo che negando i cookie di profilazione alcune parti importanti del sito potrebbero non funzionare. Premendo sul pulsante NEGO i cookie di profilazione precedentemente installati su questo dominio verranno cancellati, mentre per l'eliminazione dei cookie di profilazione salvati su domini esterni occorre richiedere la revoca ai titolari di tali domini mediante gli appositi link inseriti nella cookie policy.

Chiudi close popup

Scopri l'app RivieraEventi su Google Assistant Google Assistant Riviera Eventi

puls torna su
facebook Riviera Eventi twitter Riviera Eventi instagram Riviera Eventi
Halloween Liguria 2021

Gli eventi della Riviera Ligure

Ci spingiamo in tutta Italia per fare conoscere tutti gli eventi online!
Bellezze artistiche e storiche e corsi che entrano nelle nostre case, in attesa di poter ritornare a "vivere" la nostra bella Riviera con gite, cultura e tanto altro.

INFO

In caso di maltempo le date e gli orari degli eventi potranno subire variazioni.

A causa dell'emergenza sanitaria relativa al Covid-19 tutti gli eventi potranno essere rimandati o annullati. Verificare se per l'evento di vostro interesse è necessario essere in possesso del GreenPass secondo le nuove normative in materia di Covid-19

Rassegna Canzone d'Autore

Rassegna Canzone d'Autore

Premio Tenco 2021

data evento     Giovedi 21 Ottobre 2021

luogo evento     Sanremo

luogo evento     Apri la mappa - Vai a Google Maps

Latte Alberti

È stato annunciato oggi, nel corso di una conferenza stampa, il cast della 44a edizione della Rassegna della Canzone d'autore (Premio Tenco 2021) in programma il 21, 22, 23 ottobre al Teatro Ariston di Sanremo.
    
Un’edizione che al momento non vede confermati gli spettacoli pomeridiani a causa delle incertezze legate alla capienza degli spazi per le norme anti-Covid, ma che mai come quest’anno, si è voluta rendere ancora più ricca e trasversale anche nel tema, il titolo infatti sarà: “Una canzone senza aggettivi”.

IL TEMA - Nelle parole del responsabile artistico Sergio Secondiano Sacchi la spiegazione del titolo: «Per prendere le distanze da quella che una volta veniva semplicemente definita “musica leggera”, dalla fine degli anni Cinquanta l’uso di genitivi e aggettivi ha sempre condizionato la canzone italiana. Come logico e naturale, i desideri di differenziazione e di orgogliosi posizionamenti hanno infarcito il vocabolario musicale di denominazioni indicanti non solo la provenienza o il linguaggio (etnica, rock), ma anche il contenitore di diffusione (commerciale, da festival) stabilendo automaticamente una sorta di contrapposizione qualitativa. Il sapore ideologico di tale contrapposizione ha creato anche più di un punto interrogativo (Azzurro è canzone commerciale se interpretata da Adriano Celentano e d’autore se cantata da Paolo Conte?). Per di più, l’antica antitesi tra una canzone di bassa qualità destinata ai grandi numeri e una di qualità destinata a un’élite veniva a cadere nello stesso momento in cui i maggiori cantautori occupavano i primi posti nelle classifiche di vendita».
«Se la contrapposizione tra provenienze e contenitori aveva una logica pregnante negli anni ’60 e ’70 - ha proseguito Sacchi - non possiamo pensare di restare lì immobili e che il mondo intorno a noi sia immutato. Il Tenco ha quarantanove anni, siamo più duraturi della DDR, è caduto il muro di Berlino è inutile immaginare un mondo immutabile, che vuole ancora fili spinati ideologici e culturali. Rappresentando obsolete barriere culturali, estetiche e qualitative, certe etichettature e denominazioni di origine incontrollata hanno perso ogni ragione di sopravvivenza. Non volendo rappresentare un’istituzione che esiste solo per dare patenti di qualità al cantautorato italiano e riprendendo le autorevoli indicazioni di Luciano Berio e di Roberto Leydi, il Club Tenco crede che, riguardo alla canzone, gli unici aggettivi con diritto di cittadinanza siano “bella” o “brutta”. Perciò, guardando al futuro più prossimo e pensando che per “canzone d’autore” si debba considerare una canzone “bella” indipendentemente dal contenitore di provenienza, il titolo di questa Rassegna della Canzone d’Autore sarà “Una canzone senza aggettivi”».

Proprio in quest’ottica sul palco si avvicenderanno ben otto Premi Tenco 2021. A rappresentare il pensiero di questa edizione ci saranno, infatti, cantautori, autori e interpreti tra i premiati: Fiorella Mannoia, Mogol (per le opere realizzate con Lucio Battisti), Enrico Ruggeri, Stefano Bollani, Vittorio De Scalzi, Paolo Pietrangeli, il premio Tenco Internazionale Marisa Monte e il Premio Tenco operatore culturale Pere Camps.

Non mancheranno le performance dei vincitori delle Targhe Tenco 2021: Samuele Bersani, Madame, Peppe Voltarelli e i Fratelli Mancuso. I giovani artisti Lucio Corsi e Senz_cri arriveranno invece da Il Tenco Ascolta, una serie di live in giro per l’Italia, durante i quali il Club invita ad esibirsi i cantautori ritenuti più interessanti tra gli emergenti o già presenti sulla scena italiana. Ad impreziosire la manifestazione la presenza del cantautore uruguaiano e Premio Oscar Jorge Drexler. Durante le tre serate si potrà assistere a diversi inediti omaggi: nel 100° anno dalla nascita e nel 40° dalla scomparsa, non poteva mancare quello al cantautore, poeta e attore francese Georges Brassens che sarà ricordato da Alberto Patrucco; e poi alle canzoni dello storico duo Battisti-Mogol, di cui uno internazionale proposto dalla cantautrice catalana Rusó Sala assieme alla cantautrice francese Sighanda, quindi dal duo Setak & Locasciulli e dalla collaborazione nata per l’occasione tra la musicista e cantante Simona Colonna e la cantautrice, attrice e conduttrice televisiva Ambra Pintore.
Come di consuetudine alcuni amici passeranno a trovare il Club Tenco nella tre giorni della rassegna, tra questi il fisarmonicista Gianni Coscia e l’attore e conduttore Claudio Bisio che si esibiranno nel divertente ruolo di prestigiosi e divertenti tappabuchi, classica trovata del Tenco per riempire i vuoti tra un set e l’altro.

Prosegue, inoltre, la seconda edizione del Premio Yorum dedicato all’omonima band turca impegnata sia politicamente che socialmente e perseguitata dal regime di Erdogan, che ne ha proibito qualunque concerto e ha incarcerato alcuni dei suoi membri, di cui tre di questi sono morti dopo quasi un anno di sciopero della fame. Quest’anno andrà al cantante e attore ungherese Áron Molnár, fondatore del Movimento noÁr, che ha l’obiettivo di portare un cambiamento positivo attraverso il potere dell'arte, del dialogo e dell'azione.

La Rassegna della canzone d’autore (Premio Tenco) di Sanremo è l’occasione in cui vengono consegnati sia i Premi Tenco (alla carriera) che le Targhe Tenco (votate dalla più ampia giuria in Italia composta da giornalisti, esperti e critici musicali) e alla quale vengono invitati i nomi più interessanti della canzone d'autore nazionali ed internazionali. Nel corso degli anni la Rassegna ha acquisito sempre più prestigio per le proposte e contenuti culturali e per la qualità dei nomi presenti con esibizioni esclusive e jam session assolutamente inedite.
Sono stati protagonisti, tra gli altri, alla Rassegna della canzone d’autore (Premio Tenco): Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Paolo Conte, Gino Paoli, Lucio Dalla, Roberto Vecchioni, Franco Battiato, Ivan Graziani, Roberto Benigni, Renato Carosone, Pierangelo Bertoli, Pino Daniele, Jovanotti. E ancora: da Joni Mitchell a Tom Waits, da Antonio Carlos Jobim a Lluis Llach, da Patti Smith a Caetano Veloso, a Nick Cave hanno reso il palcoscenico della rassegna, nel corso di quarant’anni, una fra le più prestigiose ribalte internazionali.

Ecco il programma in dettaglio.

GIOVEDÌ 21 OTTOBRE.

Teatro Ariston (ore 21.00): La serata di inaugurazione della rassegna della canzone d’autore, come da qualche anno a questa parte, sarà dedicata ai vincitori delle Targhe Tenco 2021: Samuele Bersani (disco assoluto), Madame (Opera prima e canzone singola, assieme ai co-autori Enrico Botta e Dario Faini in arte Dardust), I Fratelli Mancuso (album in dialetto), Peppe Voltarelli (interprete di canzoni) e Carlo Mercadante, produttore di “Ad esempio a noi piace Rino” che si è aggiudicato la Targa Tenco album a progetto. A chiudere la serata il Premio Tenco Enrico Ruggeri con un set esclusivo.

VENERDÌ 22 OTTOBRE

Teatro Ariston (ore 21.00): ad aprire la serata sarà il giovane eclettico cantautore Lucio Corsi, a seguire un omaggio internazionale alle canzoni di Mogol e Lucio Battisti con la cantautrice catalana Rusó Sala assieme alla cantautrice francese Sighanda, mentre il comico, cabarettista e cantante Alberto Patrucco ricorderà Georges Brassens. Ma la seconda giornata è anche la serata dell’interprete che ha vinto ben 6 Targhe Tenco e un Premio Tenco, ovvero Fiorella Mannoia, risultato che è condiviso solamente con Fabrizio De André e Paolo Conte.
Venerdì sarà anche il momento dell’esibizione del Premio Tenco internazionale Marisa Monte, cantante, compositrice e produttrice discografica brasiliana che ha pubblicato lo scorso luglio “Portas”, il nuovo album a 10 anni di distanza dall’ultimo lavoro in studio, e del cantautore uruguaiano Jorge Drexler, Premio Oscar nel 2004 con la canzone “Al otro lado del río” per il film I diari della motocicletta. A ritirare il Premio Tenco, nella stessa sera, anche il cantautore, regista, sceneggiatore e scrittore Paolo Pietrangeli e il Premio Tenco operatore culturale Pere Camps, promotore di musica e direttore del festival di musica Barnasants, da lui fondato.
 
SABATO 23 OTTOBRE

Teatro Ariston (ore 21.00): nell’ultima delle tre serate sarà la giovane cantautrice brindisina Senz_Cri, anche lei arrivata dal Tenco Ascolta, ad esibirsi per pima. Sarà poi la volta del Premio Yorum al cantante e attore ungherese Áron Molnár e di un altro particolare omaggio a Mogol nel giorno in cui ritirerà il Premio Tenco. Si tratta di un doppio set acustico: quello del collaudato duo cantautorale formato dal musicista abruzzese Setak e dal popolare Mimmo Locasciulli e delle due musiciste Simona Colonna e Ambra Pintore. A chiudere la Rassegna sarà il Premio Tenco Stefano Bollani con una delle sue originali e strepitose performance.

In questi tre giorni Gianni Coscia e Claudio Bisio saranno protagonisti di speciali incursioni sul palco.

La Rassegna della Canzone d'Autore (Premio Tenco 2021) è organizzata dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo, SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori, Regione Liguria, Camera di Commercio delle Riviere di Liguria, Coop Liguria, Coop Italia, Confcommercio di Imperia e Novamont S.p.A., in programma al Teatro Ariston di Sanremo dal 21 al 23 ottobre. Per info www.clubtenco.it.
 

PRESENTA: Antonio Silva
Inoltre, nelle tre serate altri amici saliranno sul palco dell’Ariston, anche solo con una breve partecipazioni, tra cui il fisarmonicista Gianni Coscia e l’attore e conduttore, Claudio Bisio.


www.premiotenco.it
www.facebook.com/clubtenco
twitter.com/ClubTenco 
www.instagram.com/clubtenco/



Apri la mappa - Vai a Google Maps







It was announced today, during a press conference, the cast of the 44th edition of the Review of the Author's Song (Premio Tenco 2021) scheduled for 21, 22, 23 October at the Ariston Theater in Sanremo.

An edition that at the moment does not see the afternoon shows confirmed due to the uncertainties related to the capacity of the spaces for the anti-Covid regulations, but which never before, as this year, wanted to make it even richer and more transversal also in the theme, the in fact the title will be: “A song without adjectives”.

THE THEME - In the words of the artistic director Sergio Secondiano Sacchi the explanation of the title: "To distance ourselves from what was once simply defined as" pop music ", since the late 1950s the use of genitives and adjectives has always conditioned the Italian song. As logical and natural, the desires of differentiation and proud positioning have filled the musical vocabulary with denominations indicating not only the origin or language (ethnic, rock), but also the container of diffusion (commercial, festival), automatically establishing a sort of qualitative contrast. The ideological flavor of this contrast has also created more than one question mark (Azzurro is a commercial song if interpreted by Adriano Celentano and an author if sung by Paolo Conte?). Moreover, the ancient antithesis between a low quality song destined for large numbers and a quality one destined for an elite fell at the same time as the major songwriters occupied the top places in the sales charts ".
"If the contrast between origins and containers had a meaningful logic in the 60s and 70s - continued Sacchi - we cannot think of remaining there motionless and that the world around us is unchanged. Tenco is forty-nine years old, we are more durable than the GDR, the Berlin wall has fallen it is useless to imagine an immutable world, which still wants ideological and cultural barbed wires.
Representing obsolete cultural, aesthetic and qualitative barriers, certain labels and denominations of uncontrolled origin have lost all reason for survival. Not wanting to represent an institution that exists only to give quality licenses to the Italian singer-songwriter and taking up the authoritative indications of Luciano Berio and Roberto Leydi, Club Tenco believes that, with regard to the song, the only adjectives with the right of citizenship are "beautiful "Or" ugly ". Therefore, looking to the near future and thinking that a "song by the author" should be considered a "beautiful" song regardless of the container of origin, the title of this Review of the Author's Song will be "A song without adjectives" ".

With this in mind, eight Tenco Awards 2021 will alternate on the stage. In fact, to represent the thought of this edition there will be songwriters, authors and performers among the winners: Fiorella Mannoia, Mogol (for the works created with Lucio Battisti), Enrico Ruggeri, Stefano Bollani, Vittorio De Scalzi, Paolo Pietrangeli, the International Marisa Monte Tenco Award and the Pere Camps Cultural Operator Tenco Award.

There will be no shortage of performances by the winners of the Tenco 2021 Targhe: Samuele Bersani, Madame, Peppe Voltarelli and the Mancuso Brothers. The young artists Lucio Corsi and Senz_cri will instead come from Il Tenco Listen, a series of live shows around Italy, during which the Club invites the songwriters deemed most interesting among the emerging or already present on the Italian scene to perform. The presence of the Uruguayan singer-songwriter and Oscar winner Jorge Drexler enriched the event. During the three evenings it will be possible to attend various unpublished tributes: in the 100th year of his birth and in the 40th year of his death, the one to the French singer-songwriter, poet and actor Georges Brassens who will be remembered by Alberto Patrucco could not be missing; and then to the songs of the historic duo Battisti-Mogol, of which an international one proposed by the Catalan singer-songwriter Rusó Sala together with the French singer-songwriter Sighanda, then by the duo Setak & Locasciulli and by the collaboration born for the occasion between the musician and singer Simona Colonna and the singer-songwriter, actress and TV presenter Ambra Pintore.
As usual, some friends will visit the Club Tenco during the three days of the festival, among them the accordionist Gianni Coscia and the actor and conductor Claudio Bisio who will perform in the funny role of prestigious and funny stopgaps, a classic Tenco find to fill the gaps between one set and another.

In addition, the second edition of the Yorum Award continues, dedicated to the homonymous Turkish band engaged both politically and socially and persecuted by the Erdogan regime, which prohibited any concert and imprisoned some of its members, of which three of these died afterwards. almost a year of hunger strike. This year it will go to the Hungarian singer and actor Áron Molnár, founder of the noÁr Movement, which aims to bring about positive change through the power of art, dialogue and action.

The Review of the songwriters (Premio Tenco) of Sanremo is the occasion in which both the Tenco Awards (for lifetime achievement) and the Tenco Plaques (voted by the largest jury in Italy made up of journalists, experts and music critics) are awarded and to which the most interesting names of national and international songwriters are invited. Over the years the Review has acquired more and more prestige for the proposals and cultural contents and for the quality of the names present with exclusive performances and absolutely new jam sessions.
The protagonists, among others, at the Review of the songwriters (Tenco Award): Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Paolo Conte, Gino Paoli, Lucio Dalla, Roberto Vecchioni, Franco Battiato, Ivan Graziani, Roberto Benigni, Renato Carosone , Pierangelo Bertoli, Pino Daniele, Jovanotti. And again: from Joni Mitchell to Tom Waits, from Antonio Carlos Jobim to Lluis Llach, from Patti Smith to Caetano Veloso, to Nick Cave, they have made the stage of the show, over the course of forty years, one of the most prestigious international spotlights.

Here is the program in detail.
THURSDAY 21 OCTOBER.

Ariston Theater (9.00 pm): The inauguration evening of the songwriting review, as for some years now, will be dedicated to the winners of the Tenco 2021 Targhe: Samuele Bersani (absolute disc), Madame (first work and single song , together with co-authors Enrico Botta and Dario Faini aka Dardust), I Fratelli Mancuso (album in dialect), Peppe Voltarelli (song interpreter) and Carlo Mercadante, producer of "For example we like Rino" which was awarded the Targa Tenco project album. To close the evening the Tenco Enrico Ruggeri Award with an exclusive set.

FRIDAY 22 OCTOBER

Ariston Theater (9.00 pm): the young eclectic singer-songwriter Lucio Corsi will open the evening, followed by an international tribute to the songs of Mogol and Lucio Battisti with the Catalan singer-songwriter Rusó Sala together with the French singer-songwriter Sighanda, while the comedian, stand-up comedian and singer Alberto Patrucco will remember Georges Brassens. But the second day is also the evening of the interpreter who won 6 Tenco Targhe and a Tenco Award, or Fiorella Mannoia, a result that is shared only with Fabrizio De André and Paolo Conte.
Friday will also be the moment of the performance of the International Tenco Award Marisa Monte, Brazilian singer, composer and record producer who released last July "Portas", the new album 10 years after the last studio work, and the singer-songwriter Uruguayan Jorge Drexler, Oscar winner in 2004 with the song “Al otro lado del río” for the film The motorcycle diaries. On the same evening, the singer-songwriter, director, screenwriter and writer Paolo Pietrangeli and the Premio Tenco cultural operator Pere Camps, music promoter and director of the Barnasants music festival, which he founded, also received the Tenco Award.

SATURDAY 23 OCTOBER

Ariston Theater (9.00 pm): on the last of the three evenings it will be the young singer-songwriter from Brindisi Senz_Cri, also from Tenco Listen, who will perform for pima.
It will then be the turn of the Yorum Award to the Hungarian singer and actor Áron Molnár and of another particular tribute to Mogol on the day he will receive the Tenco Award. It is a double acoustic set: that of the tested songwriter duo formed by the Abruzzese musician Setak and the popular Mimmo Locasciulli and the two musicians Simona Colonna and Ambra Pintore. The Tenco Stefano Bollani Prize will close the review with one of his original and amazing performances.

In these three days Gianni Coscia and Claudio Bisio will be the protagonists of special forays on stage.

The Review of the Song of the Author (Tenco Award 2021) is organized by the Tenco Club with the contribution of the Municipality of Sanremo, SIAE - Italian Society of Authors and Publishers, Liguria Region, Chamber of Commerce of the Riviere di Liguria, Coop Liguria, Coop Italia , Confcommercio di Imperia and Novamont SpA, scheduled at the Ariston Theater in Sanremo from 21 to 23 October. For info www.clubtenco.it.


PRESENTS: Antonio Silva
In addition, in the three evenings other friends will take the stage of the Ariston, even if only with a brief participation, including accordionist Gianni Coscia and the actor and conductor, Claudio Bisio.


www.premiotenco.it
www.facebook.com/clubtenco
twitter.com/ClubTenco
www.instagram.com/clubtenco/



Automatic translation in english offered by GoogleTranslate


Open the map - Go to Google Maps